Come riuscire a la scelta del pianoforte digitale?

Per molto tempo il pianoforte digitale è stato considerato un “dispositivo” elettronico. Il suo design ha fatto notevoli progressi negli ultimi anni e possiamo dire oggi che è diventato uno strumento a sé stante, tanto che le sue qualità sono vicine a quelle dei pianoforti acustici da studio e medio-raggio.

Gli elementi essenziali del pianoforte digitale rimangono ciò che ha sempre fatto la qualità di un pianoforte:

– La meccanica: ha 88 note di serie, e un tocco pesante e dinamico. Può avere un design molto elaborato che permette di trovare, come in un pianoforte acustico, un tocco più pesante nei bassi e più arioso negli alti, pur rimanendo omogeneo. Questo tocco non deve essere troppo duro per non stancarsi inutilmente, né troppo leggero per permettere un ottimo apprendimento e per favorire la muscolosità e l’allentamento delle dita.

– Il suono: è il risultato del campionamento di un pianoforte acustico, generalmente un pianoforte a coda. Questo campionamento è tecnicamente complesso: nota per nota, dinamico, stereo, su più livelli, comprese le armoniche e le risonanze simpatiche.

– Amplificazione: un’elevata potenza non è di per sé interessante per l’uso privato. Tuttavia, deve essere sufficiente a ricostituire tutta la ricchezza del campionamento digitale. Anche la qualità e le dimensioni dei diffusori sono essenziali per una buona riproduzione del suono.

Tutti i pianoforti digitali sono dotati di due o tre pedali (pedale rumoroso, pedale morbido, pedale digitale). I pianoforti digitali portatili sono dotati di almeno un pedale (pedale di sostegno). Ci sono anche molte funzioni che variano a seconda del modello: metronomo, trasposizione, registrazione, ecc.

Oltre al suono del pianoforte, la tavolozza dei suoni può essere molto ricca, e anche per alcuni modelli sono inclusi, come per gli arrangiatori a tastiera, una drum machine con accompagnamento automatico, orchestrazioni ecc.

Infine, non bisogna dimenticare che tutti i pianoforti digitali sono dotati di un jack per cuffie, che permette di suonare e lavorare sulle scale, giorno e notte, senza disturbare i vicini o i familiari, anche nella stessa stanza. Quindi sta a voi giocare!

Exit mobile version